Risotto e canzoni tradizionali

di Nicole Tami, Stati Uniti

Mio padre si è spostato verso nord, nella parte germanofona della Svizzera, all’età di 20 anni e ha sposato mia madre, originaria di Berna. Io sono nata a Zurigo. Dopo la separazione dei miei genitori sono emigrata con mia madre negli Stati Uniti, un paese che è stato la mia casa da quando avevo 8 anni.La nostra cultura ticinese è conservata soprattutto attraverso il cibo e la lingua. Mangiamo frequentemente piatti come la polenta, il risotto o la pasta. Anche la musica e le canzoni sono importanti. Sono cresciuta ascoltando i canti popolari tradizionali dei miei nonni. Mio padre e mio nonno suonano l’organetto. Mio padre suona pure il clarinetto e ha fondato una bandella ticinese, con la quale si è esibito in passato attorno a Zurigo.

L’ascoltare e il cantare queste canzoni popolari mi hanno aiutata a mantenere il mio italiano. Canto spesso canzoni a mia figlia di 3 anni e anche se non parla italiano è in grado di cantare diverse canzoni per bambini del Ticino (una addirittura in dialetto locale!) e conosce alcune frasi in italiano.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.